• Seguici anche su:      

  •    testa-sito-i-do 7

Free Home DESIGN

Sabato, 15 Aprile 2017 00:00


 freehomedesign

 

Tecnologia e Disabilità

Venerdì, 18 Novembre 2016 21:26

DSC02097

IL ROTARY TORINO NORD EST DONA A "I DO" LA STAMPANTE 3D

La tecnologia va avanti e apparecchiature che un tempo facevano parte dell'immaginario futuristico diventano realtà e, piano piano, a disposizione di tutti.

In questo senso il settore della stampa 3D è la nuova frontiera del futuro.

Cariche

Giovedì, 18 Febbraio 2016 20:00

 

 Presidente

 adrian

              Adrian Marcus

 

 Vice Presidente,

Tesoriere

 frank 

            Francesco Razzu

 

 Segretario

barbara

               Barbara Canale

Consiglieri

Baucia Maria Antonietta

Bonatti Matteo

Lucia Lanino

 

 

 

Statuto

Giovedì, 18 Febbraio 2016 18:11

 

 

statuto 1

 

statuto 2

 

statuto 3

 

statuto 4

 

statuto 5

 

statuto 6

 

Progetto Educazione Stradale

Mercoledì, 10 Febbraio 2016 14:12

 

educazione stradale

 


Il 22 Marzo 2016, si è concluso il Progetto "Educazione Stradale", un ciclo di dodici incontri a tema sicurezza, prevenzione e responsabilità nell'utilizzo dei veicoli e della strada.

Il progetto è stato ideato da noi di "I Do" ispirati dalla campagna 2015 del MIUR "Istantanee di Sicurezza" e ha trovato la sua realizzazione grazie al sostegno del Rotary che ha creduto fin da subito nella bontà dell'iniziativa.

Queste le scuole superiori coinvolte in Torino e cintura fino ad oggi:

I do si muove

Venerdì, 24 Aprile 2015 21:17

 

social

Lunedì, 06 Aprile 2015 19:28

Seguici anche su:      

sito in costruzione

Martedì, 24 Febbraio 2015 23:46

sito in costruzione

banner

Giovedì, 06 Novembre 2014 19:54

   testa-sito-i-do 7

Patente

Mercoledì, 05 Novembre 2014 21:48
 
Possono ottenere la patente speciale tutti i disabii che, per mezzo di adattamenti, protesi o ortesi, sono in grado di condurre un veicolo a motore.
Le nuove disposizioni del regolamento di attuazione del codice della strada (ex Art. 325) relative ai requisiti di idoneità visiva determinano, di fatto, l’abolizione delle patenti di guida speciali dei titolari interessati da tali patologie.
Quest'ultimi, in occasione del rinnovo di validità della patente speciale, dovranno richiederne la riclassificazione presso l'Ufficio della Motorizzazione Civile.
 
Il conferimento dell’idoneità è prerogativa della Commissione Medica Locale.
Durante la visita il disabile può produrre documentazione clinica e farsi assistere, a proprie spese, da un medico di fiducia.
Se durante la visita sorge il dubbio circa l’idoneità del soggetto, si procederà eventualmente ad una prova pratica di guida (esperimento).
Il certificato di idoneità rilasciato dalla Commissione Medica Locale ha validità di 180 giorni.
Sul certificato di idoneità vengono specificati quali dispositivi il disabile deve applicare sulla propria vettura ed i codici che saranno successivamente annotati dalla motorizzazione sul foglio rosa ed infine sulla patente.
L’esame e/o l’esperimento di guida deve essere sostenuto con veicolo adattato in base alla minorazione del candidato, preventivamente sottoposto a visita e prova di collaudo presso l’ufficio della Motorizzazione Civile competente per sede dell’officina che ne ha curato l’allestimento e gli adattamenti devono essere stati annotati sulla carta di circolazione.
L’esperimento di guida consiste in una prova di guida mirata alla valutazione dell’abilità del candidato, ad utilizzare gli adattamenti e all’ inserimento nella circolazione stradale secondo quanto prescrive il Codice della Strada.
La patente speciale verrà rilasciata al termine della prova di guida e riporterà gli adattamenti definitivi con cui il disabile dovrà guidare.
La validità della patente speciale è, di norma, 5 anni.
 
 DOCUMENTAZIONE ESAME PATENTE SPECIALE

 

Per poter effettuare l'esame e conseguire la patente speciale, occorre presentare la seguente documentazione:

• Domanda redatta su modello denominato mod.TT 2112 distribuito presso gli Uffici dell'UMC.

• Versamenti a mezzo bollettino postale reperibile presso gli Uffici dell'UMC e gli Uffici Postali (i codici causali non sono obbligatori)

redatto su c./c. 9001 di Euro 24,00,

redatto su c./c. 4028 di Euro 16,

le attestazioni di avvenuto pagamento devono essere incollate negli appositi spazi.

• Dichiarazione sostitutiva di certificazione di residenza redatta su apposito modello oppure :

fotocopia integrale del documento di identità in corso di validità riportante la residenza attuale del richiedente,

sottoscrizione del modello TT 2112.

• Certificato medico in bollo con fotografia e relativa fotocopia, in corso di validità, rilasciato dalla Commissione Medica Locale,

2 fototessere su fondo chiaro, recenti, nitide, identiche, a capo scoperto se motivazioni religiose non lo impediscono.

  Le foto (mm. 33X40), sono da applicare negli appositi spazi,

Patente e fotocopia per i possessori di patente che intendono conseguire abilitazione ad altra categoria.

• Fotocopia del codice fiscale.

L'esame di guida deve essere sostenuto con veicolo adattato in base alla minorazione del candidato e può essere di proprietà di questo o di terzi.

Nel caso in cui la prova pratica dia esito negativo e non si possa ripetere con lo stesso "foglio rosa", verranno restituiti al candidato, assieme alla cartellinal’ultima attestazione del versamento e, se ancora valido, il certificato medico che potranno essere riutilizzati per successive richieste.
 
L'interessato dovrà aver computo l'età minima prescritta dal Codice della Strada per la categoria di patente richiesta.
 
Al momento della prenotazione della prova pratica bisogna allegare al modello TT2112: 
• originale e fotocopia dell'attestazione del versamento di Euro 14,62 sul C.C.P. n. 4028 (imposta di bollo),
originale e fotocopia della dichiarazione degli adattamenti, ("ALLEGATO A") compilato in ogni sua parte,
• fotocopia leggibile e completa del libretto di circolazione del veicolo che si utilizzarà per la prova di guida, evidenzianndo la parte relativa agli adattamenti.
 
I cittadini extracomunitari dovranno esibire, sia al momento della presentazione della richiesta che al momento del rilascio del provvedimento, anche originale e fotocopia del Permesso di Soggiorno o Carta di Soggiorno.
Maggiori detagli qui.
 
 
Possono presentare la domanda:
 
• Il diretto Interessato esibendo un documento di identità in corso di validità.
• Una persona delegata con documento di identità valido munita di delega su carta semplice sottoscritta e accompagnata dalla fotocopia del documento di identità del delegante;
la delega deve essere esibita sia al momento della presentazione della domanda, sia al momento del ritiro del documento.
Le autoscuole
 
I cittadini stranieri non in possesso di carta di identità italiana, possono presentare un documento di riconoscimento equipollente, rilasciato da una amministrazione dello Stato italiano o di altri Stati.
Salvo accordi internazionali, se il documento è scritto in lingua straniera, deve essere allegata una traduzione in lingua italiana redatta dal consolato competente e legalizzata in prefettura, o da un traduttore e giurata innanzi al cancelliere giudiziario o notaio.
 
 RINNOVO, REVISIONE, DUPLICATO
 
Le nuove leggi in materia di semplificazione prevedono che, se nella visita la commissione certifica che il conducente presenta una disabilità stabilizzata e non necessita di modifica delle prescrizioni o delle limitazioni in atto, i successivi rinnovi di validità della patente di guida potranno essere effettuati senza passare per la commissione.
 
In caso di rinnovo è opportuno prenotarsi con sufficiente anticipo presso la Commissione Medica Locale prima della scadenza della patente (al momento, la commissione torinese presenta tempi di attesa che possono arrivare ai cinque mesi).
 
I titolari di patente speciale possono richiedere alla motorizzazione un permesso di circolazione se la CML non è in grado di sottoporre il soggetto a visita medica prima della scadenza della patente, A Torino, per ottenerlo bisogna recarsi presso gli Uffici della Motorizzazione Civile, ritirare l'apposito modulo alla reception, compilarlo e consegnarlo (prima della scadenza della patente) muniti di:
fotocopia di prenotazione della visita presso la CML e originale visione,
fotocopia della patente e originale in visione,
marca da bollo da € 16.
Gli sportelli degli uffici della motorizzazione danno precedenza alle persone disabili.
 
 Documenti per il rilascio del certificato medico
 
Per il rilascio del certificato medico uso, rinnovo/revisione/duplicato della patente speciale occorrono:
• attestazione del versamento di euro 24,79 sul c/c postale n° 40144107 intestato a “Azienda Sanitaria Regionale A.S.L. TO1 – Commissione Medica Locale patenti di guida – Servizio Tesoreria – via S. Secondo, 29 – 10128 Torino”.
• attestazione di versamento di euro 9,00 su c/c Postale n° 9001 intestato a “Dipartimento dei Trasporti Terrestri – diritti – ROMA”;
• attestazione di versamento di euro 16,00 su c/c Postale n° 4028  intestato a “Dipartimento dei Trasporti Terrestri – diritti – ROMA”;
• Patente di guida in caso di rinnovo e revisione; carta d’identità in caso di conseguimento o duplicato;
• codice fiscale, 
• foto tessera.
 
 
I bollettini verranno consegnati dall'ufficio al momento della prenotazione.
Gli sportelli danno precedenza alle persone disabili
Per i residenti a Torino il modulo è da ritirare presso gli uffici:
Commissione Provinciale della Provincia di Torinoc/o Ufficio di Medicina Legale ASLTO1
Via Farinelli, 25
10135 – Torino
orario 8.30/11.30 dal lunedì al venerdì
per informazioni telefoniche
tel. 011.566.40.48/49dal lunedì al venerdì 14.00 – 16.00
 
 
Fonti
(24/02/2015)
 
 

Pagina 1 di 3